Grazie alla cannabis legale è possibile ottenere una serie di grandi benefici per il corpo umano. Lo scopo di questo articolo è proprio quello di dimostrare come può essere utile e quali sono gli effetti positivi che si possono ottenere dall’assunzione di erba legale.

Nello specifico oggi parliamo di olio CBD, il quale non deve assolutamente essere confuso con il THC, il quale è il cannabinoide con proprietà psicoattive della canapa. E’ invece il CBD ad avere le sostanze benefiche tanto utili per il corpo e la cosa positiva è che si tratta di marijuana legale, potete perciò consumare questo prodotto senza temere ripercussioni a livello legale.

Sono molti i negozi fisici e online che ormai si occupano della sua vendita, come per esempio theweedzard.com, che vende diversi tipi di cannabis light. In questi ultimi tempi la gente sta iniziando a comprendere la differenza tra cannabis legale e illegale e gli effetti differenti che le due possono avere sul corpo. Però poco a poco i consumatori iniziano a comprendere questi aspetti e ad apprezzare gli effetti benefici della cannabis light.

Cos’è l’olio CBD

L’olio CBD è un prodotto naturale, perfettamente legale e che non contiene i principi psicoattivi tanto temuti dalle persone. Al suo interno contiene solo il cannabinoide buono della cannabis, conosciuto come cannabidiolo, noto appunto con il nome di CBD.  E’ uno dei molti cannabinoidi e la sua funzione principale all’interno della pianta è proprio quella di alleviare gli effetti del THC.

L’aspetto buono è che non esercita nessun tipo di effetto psicotropo ma anzi, esercita delle azioni terapeutiche. Viene usato per trattare molte tipologie di patologie differenti e viene estratto da diverse piante di canapa e da parti attentamente selezionate, in base a dove vi è la maggior concentrazione di questo specifico cannabinoide. Le piante selezionate subiscono un trattamento dove il CBD viene potenziato e il THC invece ridotto in quantità infinitesimali. Così da poter vendere tranquillamente l’olio CBD in Italia, senza incorrere in rischi legali.

I benefici dell’olio CBD, quali sono?

L’olio CBD non può essere quindi definito una droga proprio perché mancano gli effetti psicotropi. Però non ci sono dubbi che può essere utilizzato in modo più che soddisfacente a livello medico. Vediamo quindi quali sono i più importanti benefici:

  • Offre un’azione analgesica e antinfiammatoria, perfetto quindi per combattere e ridurre il dolore cronico. Agisce infatti sul recettore CB1, il quale lo rende ideale contro il mal di schiena, il mal di testa, l’artrosi, l’herpes zoster, le nevralgie etc.
  • Nel sistema endocannabinoide umano quando vi è una carenza di anandamide si presentano disturbi legali allo stress e l’ansia. Grazie alla marijuana legale è possibile appunto ridurre questi sintomi anche in modo molto significativo.
  • Sembra che questa sostanza possa aiutare a trattare diversi tipi di malattie mentali e anche le crisi epilettiche, tanto negli adulti quanto nei bambini.
  • E’ stata confermata l’efficacia di questo prodotto anche per contrastare l’acne, questo perché le sue sostanze antinfiammatorie intervengono efficacemente sulle ghiandole sebacee, diminuendo la produzione del sebo.

Di Grey