La mastoplastica additiva una di quelle operazioni maggiormente richieste in chirurgia estetica e quindi potrebbe essere utile a moltissimi fare un approfondimento per spiegare nel dettaglio tutto quello che c’è da sapere.

Di che cosa si tratta

Grazie alla mastoplastica additiva è possibile avere un seno più grande e prosperoso che sia in perfetta armonia con il resto del corpo. Spesso capita che le donne si sentono poco femminili per colpa di un seno dalla misura ridotta che non si sposa con le altre forme del corpo.

Il tipo di anestesia

Per eseguire la mastoplastica, si utilizza una sedazione locale. Sono appena certi casi particolari il chirurgo

per la generale che richiede di tempi di rianimazione più lunghi.

Quanto dura

L’operazione di mastoplastica additiva a una tempistica che si aggira intorno alle quattro ore massimo. I tempi dell’operazione possono modificarsi in base a diversi fattori tra cui il tipo di insediamento scelto dal chirurgo per aumentare il volume del seno.

La misura delle protesi

Per aumentare il volume del seno, il chirurgo plastico utilizzato delle protesi spesso realizzate in gel di silicone. Spesso chi si sottopone a questo tipo di intervento si domanda quale sia la misura delle protesi utilizzate. La scelta della misura del seno va fatta in base ad altri fattori come il peso e l’altezza.

La misura del seno non deve mai essere troppo eccessiva altrimenti il risultato sarà nuovamente sproporzionato, ma nell’altro senso. Per stabilire quale sia la misura migliore, si utilizza un reggiseno riempito con le protesi così la paziente può farsi un’idea del risultato finale dopo l’operazione.

Come si procede

Le protesi possono essere inserite tramite diverse tecniche, iniziando da quella che utilizza il cavo ascellare. In altri casi, le protesi per aumentare il seno sono inserite da sotto la mammella. bisogna anche stabilire se la protesi va sotto o sopra il muscolo grande pettorale: tutto dipende dal risultato finale che si desidera ottenere.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.mastoplasticaroma.it