Il letto da una piazza e mezza rappresenta una soluzione perfetta per coloro che sono alla ricerca di una maggior comodità e al tempo stesso non necessitano di un letto matrimoniale, troppo ingombrante per una stanza singola. Al giorno d’oggi sono decisamente popolari e vengono spesso preferiti proprio perché permettono di ottenere il massimo del comfort senza per questo sacrificare eccessivamente lo spazio in camera da letto.

Ad andare per la maggiore negli ultimi anni, in realtà, è soprattutto il letto ad una piazza e mezza con contenitore: versione moderna che offre diversi vantaggi e che merita sicuramente di essere presa in considerazione. Non sempre tuttavia il letto contenitore si rivela la scelta più azzeccata, in quanto presenta dei contro che non troviamo nei modelli tradizionali. Vediamo allora insieme quali sono le cose da sapere sull’una e sull’altra tipologia di letto da una piazza e mezza.

Letto piazza e mezza con contenitore: pro e contro

I letti da una piazza e mezza con contenitore consentono di sfruttare al meglio lo spazio a disposizione in camera, perché offrono un vano extra all’interno del quale riporre lenzuola, guanciali, coperte e via dicendo. Su questi letti è montato infatti uno speciale meccanismo di sollevamento della rete, solitamente a compasso: basta sollevarla ed il gioco è fatto. Questo è senza dubbio il principale vantaggio dei letti con contenitore, che sono perfetti per coloro che hanno poco spazio in casa o che combattono ogni giorno con un guardaroba troppo piccolo ma non solo. Il fatto di poter alzare facilmente la rete consente di rifare il letto con maggior facilità e senza sforzi.

Bisogna però considerare anche i contro di questa tipologia di letto da una piazza e mezza, che sono sostanzialmente gli stessi che troviamo nei modelli matrimoniali con contenitore. Proprio per offrire uno spazio extra al di sotto della rete, nella maggior parte dei casi la loro struttura arriva quasi fino al pavimento. Ciò significa che non rimane molto spazio libero sotto al letto e questo potrebbe essere un problema per coloro che utilizzano un robot aspirapolvere o che soffrono di allergie. La polvere è più difficile da rimuovere e si accumula con maggior facilità.

Letto piazza e mezza classico: pro e contro

Il letto da una piazza e mezza classico e quindi privo di contenitore è meno pratico: non offre alcuno spazio extra ed è più scomodo da rifare, proprio perché la rete non si può alzare con facilità.

Offre tuttavia vantaggi che per alcuni possono fare la differenza: oltre ad avere generalmente un prezzo inferiore rispetto a quello dotato di contenitore, il letto da una piazza e mezza classico si può trovare anche con struttura alta, che lascia parecchio spazio libero tra la rete ed il materasso. Coloro che utilizzano un robot aspirapolvere o comunque soffrono di qualche allergia dunque potrebbero trovare molto più congeniale un letto come questo, che permette di pulire alla perfezione tutta la superficie senza alcun problema.
Parliamo dunque di una soluzione altrettanto valida, che merita di essere presa in considerazione soprattutto in alcuni casi specifici.

 

Di Grey