Quando si parla di disinfestazione blatte Roma spesso conviene utilizzare metodi naturali dato che molti insetti si sono dimostrati particolarmente ostinati sviluppando una sorta di resistenza ai pesticidi chimici utilizzati. In questa guida si può scoprire quali sono di disinfestazione blatte Roma più efficaci da utilizzare in questi casi.

Il lavaggio in lavatrice ad alte temperature

Soprattutto per tutti quegli elementi che possono essere infestati da parassiti come zecche, pidocchi, cimici dei letti, si può ottenere un effetto disinfestante utilizzando semplicemente la lavatrice. Spesso questi insetti infestano imbottiti, cuscini, indumenti e simili che possono essere trattati in questo modo. Basta mettere in lavatrice impostare una alta temperatura 90° C.

Il bello lavaggio in lavatrice è che agisce non solo sugli insetti adulti ma anche sulle uova che sono le principali responsabili delle recidive che fanno tornare al punto di partenza. Per finire, nel cestello si può aggiungere un prodotto igienizzante additivo per il bucato come può essere la classica candeggina che però è meglio evitare con i colorati che altrimenti si rovinano. In alternativa, si consiglia l’olio di neem.

Il peggior nemico degli insetti: il freddo

Ovviamente, durante l’inverno non ci sono insetti che danno fastidio perché le basse temperature sono il loro peggior nemico. Quando arrivano i primi freddi, molti insetti preferiscono mentre altri si rifugiano sottoterra o all’interno degli alberi per resistere.

Chi dovesse avere problemi di insetti infestanti, può sfruttare le temperature basse a suo favore. È Sufficiente disporre tutti gli oggetti infestati all’aria aperta come possono essere mobili in legno ma anche imbottiti. Inoltre, bisognerebbe sempre mangiare bene per far entrare la fresca negli ambienti dove si concentrano gli insetti come può essere la cucina.

Inoltre, Questo spazio spesso presenta posso di umidità eccessiva per via delle padelle con acqua che bolle sul fuoco. L’umidità in eccesso è un altro fattore che permette agli insetti di instaurarsi nelle abitazioni perciò bisogna tenere le finestre aperte anche un quarto d’ora durante l’inverno per impedire l’intestazione.