Per ridurre il costo della bolletta del gas, ci sono diversi sistemi pratici e facilissimi da mettere in pratica. Si può iniziare già da ora; per esempio, indossando abiti più pesanti e stendendo tappeti sui pavimenti di casa.

Indossare un maglione pesante in più

C’è l’errata convinzione che tra le mura domestiche la temperatura debba essere alta per stare con degli indumenti leggeri. Invece, non c’è nulla di più sbagliato. Per evitare di dover alzare il termostato di casa, sarebbe meglio indossare un bel maglione in lana. È una soluzione facile da mettere in pratica che ha diversi risvolti positivi, iniziando dai costi ridotti per il riscaldamento.

Non ha senso tenere accessi i caloriferi di casa per molte ore al girono se poi si sta in t-shirt. Con un bel maglione in lana o in pile, si riesce ad abbassare la temperatura dell’acqua della caldaia, tenendo più contenuti consumi e, allo stesso tempo, costi.

Usare un tappeto

Chiunque abiti al piano terra, rialzato o che al di sotto non abbia ambienti riscaldati, dovrebbe usare dei tappeti. Non sarà una misura isolante come l’applicazione di controsoffitti, ma è pur sempre qualcosa. Forse non tutti ci pensano ma la maggior parte del calore prodotto dal sistema di riscaldamento vien dissipato attraverso il pavimento se non è ben coibentato. Si tratta infatti di un cosiddetto ponte termico che permette il passaggio del freddo, abbassando la temperatura interna.

Per ovviare al problema e ridurre i costi legati al riscaldamento, sarebbe opportuno usare più tappetti. I pavimenti freddi sono deleteri per la temperatura tra le mura domestiche. Meglio quindi usare dei semplici tappetti, preferibilmente in lana ma anche in materiale sintetico, basta solo che non siano tessuti leggeri. Possono aiutare a raggiungere un maggiore confort in casa senza dover alzare il riscaldamento.

Oltre a questi consigli, conviene sempre far riferimento a un valido tecnico della assistenza e manutenzione caldaie per revisioni e controlli periodici. Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.vaillant.roma.it

Di Grey