Il prelievo dell’aria dall’esterno

Perché il sistema del condizionatore funzionai, deve, come primissima cosa, essere prelavata dall’esterno l’aria che poi vien fatta passare nel circuito. Questo primo compito spetta alla cosiddetta unità esterna, una sorta di grande ventola che risucchia l’aria. È bene studiare la posizione di questa ventola perché se mettete l’unità esterna in un punto in cui prende i raggi del sole, va a finire che il vostro condizionatore consumerà moltissimo. È bene sistemare la ventola in un luogo fresco e all’ombra in modo che l’aria prelevata non sia incandescente, rendendo possibile minori consumi e meno lavoro del vostro apparecchio.

Il passaggio nel sistema di raffreddamento

Dopo che l’aria è stata prelevata dalla ventola sistema fuori, possibilmente mente sotto al balcone così da stare al fresco, questa deve passare all’interno del sistema dei raffreddamento. L’aria viene raffreddata grazie all’uso di un gas refrigerante che andrebbe ricaricato di tanto in tanto onde evitare che il vostro condizionatore lavori e consumi energia così a vuoto. La ricarica del gas è una delle operazioni che potete richiedere agli esperti di assistenza e manutenzione Condizionatori Daikin Milano. Prima che l’aria venga immessa, questa passa nei filtri così che venga trattenuta ogni singola traccia di proco e pollini presenti all’esterno, per evitare fastidiose allergie e quant’altro.

L’emissione del getto di aria fredda

L’ultima fase che permette di avere il sollievo che tanto cercate dall’afa e la canicola estiva, è le0misison del getto di aria fredda. Se avete un sistema mono allora l’aria esce dal corpo centrale, mentre se avete un sistema multi sprinkler, allora ci saranno più bocchette distribuite nei diversi ambienti da cui esce l’aria rinfrescata e pulita. Per qualsiasi tipo di problema che ha a che fare con il condizionatore, vi basterà chiamare subito la ditta di assistenza e manutenzione Condizionatori Daikin Milano che sono gli unici autorizzati a intervenire su questo tipo di apparecchio senza, per esempio, intaccare la garanzia, cosa che succede se fate riferimento ad altre ditte non autorizzate.