Come pulire un frigorifero? Questo tipo di elettrodomestico (assolutamente indispensabile in una casa) ha bisogno di manutenzione per poter durante nel tempo e conservare bene i cibi. Anche una pulizia adeguata e periodica serve moltissimo! Oggi infatti vediamo alcuni suggerimenti inerenti alla pulizia di questo oggetto dove vengono conservati ogni genere di alimento.

Come pulire un frigorifero?

Pulire il proprio frigo non è difficile, questa procedura può essere attuata anche senza l’uso di prodotti chimici i quali come ben sappiamo sono dannosi per la salute. Oggi parliamo solo di ingredienti naturali che si possono sfruttare per tale procedura.

È importante evitare la formazione dello sporco e della muffa all’interno del frigorifero, altrimenti gli alimenti posti al suo interno vengono contaminati. Ricordiamo che c’è pulizia e pulizia, ovvero se è completa e quindi prevede anche il congelatore è bene staccare la spina. Altrimenti solamente per la parte del frigorifero può rimanere anche collegato. Qui sotto sono presenti alcuni rimedi per la pulizia fai da te e come già detto in precendenza completamente naturali.

1. Aceto di mele

L’aceto è uno dei prodotti leader per la pulizia naturale del frigorifero. Una volta svuotato l’elettrodomestico e tolto le parti estraibili è possibile cominciare. Serve una spugna nuova che non risulti già utilizzata e quindi entrata in contatto con prodotti chimici. Pulire ogni ripiano con attenzione e passare nuovamente la spugna con sola acqua. Lasciare asciugare bene e successivamente rimontare il tutto.

2. Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato è un altro valido alleato in casa che viene sfruttato in moltissime situazioni, anche oggi! Deve essere utilizzato con un panno, questo imbevuto di acqua e bicarbonato. La quantità consigliata è 500 ml d’acqua e 1 cucchiaio pieno di bicarbonato di sodio. Strofinare in ogni punto avendo avuto cura di aver tolto precedentemente ogni ripiano.

3. Limone

Il limone è alleato in cucina quanto per le pulizie di casa. Anche quando si tratta di pulire il frigorifero si dimostra eccellente. Le sue proprietà lo rendono disinfettante, antibatterico e non solo. È da diluire in acqua, con una spugna nuova è possibile utilizzarlo. Risciacquare con cura per non lasciare l’odore dell’agrume nell’elettrodomestico.

Ricordiamo che anche il frigo beko è un oggetto funzionale, capiente e facile da pulire. Dunque un elettrodomestico da non lasciarsi sfuggire.