Chi ha subito di recente un furto con scasso in casa sa che spesso la via di ingresso utilizzata dai ladri per introdursi nell’abitazione è rappresentata dalle finestre. In Questo breve articolo è possibile conoscere i sistemi migliori in assoluto per proteggere le finestre, aspetto particolarmente importante quando l’abitazione si trova ai piani inferiori.

  1. Infissi e serramenti anti scasso

La prima cosa da fare per proteggere le finestre è installare nuovi infissi e serramenti anti scasso. Per incrementare la sicurezza dell’abitazione vale la pena controllare la tenuta degli infissi il modo che I ladri non possono forzarle. Oggi sul mercato sono presenti tante soluzioni da prendere in considerazione per impedire l’ingresso dei topi di appartamento. Dopo avere installato nuovi infissi, bisogna sempre ricordare di chiudere completamente ogni volta che si esce di casa.

  1. Tapparelle e avvolgibili corazzati

Intervenire sulle finestre spesso non basta e bisogna preoccuparsi anche delle tapparelle e degli avvolgibili. I migliori in assoluto per evitare le visite da ladri sono quelli corazzati. L’avvolgibile va abbassato fino in fondo e bloccato con l’apposito sistema che impedisce di alzarlo coll’esterno utilizzando strumenti come il piede di porco. Moltissime persone purtroppo hanno ancora la cattiva abitudine di sottovalutare l’importanza degli avvolgibili che invece sono essenziali per una casa più sicura.

  1. Inferiate e sbarre in ferro

In particolare le persone che abitano al piano terra, rialzato o nei piani bassi, devono per forza preoccuparsi molto di più della sicurezza delle finestre perché spesso sono tramite queste che i ladri si introducono in casa per svaligiarla. Oltre a installare infissi e avvolgibili antiscasso, vale la pena prendere in considerazione l’installazione di inferiate in ferro. Si tratta di sbarre In metallo che impediscono il passaggio nella finestra. Oggi ne esistono di diversi tipi come fissi, apribili a battente oppure scorrevoli con sbarre tutte molto curate nell’estetica per dare un tocco in più.

Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.prontointerventofabbro.firenze.it