Se anche voi avete in vista un trasloco, leggete subito questa breve guida che vi indica 3 ottimi consigli per organizzare i vostri traslochi senza intoppi o perdite di tempo.

Fare ordine

Il primissimo consiglio se avete in programma un trasloco è fare orine tra le vostre cose. Dovete caprie che tutto quello che avete davanti agli occhi andrà messo via, incartato,  trasporto e rimesso in ordine in casa nuova. Non vale la pena fare tutto questo lavoro per degli oggetti che in realtà non vi servono. Dovreste quindi fare un po’ di pulizia e gettare quello che non serve in discarica, donare gli abiti usati, portare i libri alla biblioteca scolastica più vicina e così via.

Procurarvi il materiale necessario

Prima di iniziare con il trasloco c’è un’altra operazione che dovete portare a termine. Si tratta di procurarvi tutto il materiale che vi servirà. Tenete presente che quanto è molto importante quando avete intenzione di organizzare un trasloco low cost che non vi costi troppo. Dovete procurarvi gli scatoloni per imballare le vostre cose ma anche nastro adesivo, carta da pacchi, altri contenitori utili come le cassettine in plastica dell’ortofrutta e molto altro ancora. Se aspettate troppo, dopo va a finire che vi manca il necessario e non avete tempo per cercarlo a prezzo basso e quindi siete costretti a comprarlo.

Iniziare prima del tempo

Ma quello che è il più grave degli errori quando dovete traslocare è attendere l’ultimo minuto. Non aspettate che arrivi la data del trasloco per iniziare a mettere via ma meglio iniziare il prima possibile. Questo è l’unico modo per non arrivare con l’acqua alla gola. Potete tirarvi avanti con il lavoro in tanti modi diversi. Per esempio, mettete via tuti gli indumenti della stagione non in corso, gli utensili che usate meno in cucina nonché libri, dvd, ninnoli, sopramobili e quello che non usate nel quotidiano. Preparate già qualche scatolone in anticipo: è un’ottima idea!

Per prendere subito un appuntamento, cliccate qui www.traslochi-monzabrianza.it